News

  • 5 February 2019

    “Geographical Indications Kick-Off Meeting” a Siena il 5 Febbraio 2019

    Il Meeting -  Martedì 5 febbraio 2019, a Siena, si terrà il Geographical Indications Kick-Off Meeting è un incontro tecnico, organizzato dalla Fondazione Qualivita in collaborazione con Aicig, Federdoc, Prima, Inao, Origen España, OriGIn e con il patrocinio del Comune di Siena, che mette a confronto le esperienze dei Consorzi di tutela delle Indicazioni Geografiche per definire una nuova proposta strategica a supporto dello sviluppo del settore nel contesto nazionale ed europeo. L'iniziativa è riservata solo agli operatori del settore (consorzi di tutela, organizzazioni di produttori, regioni, ministero ed enti strettamente collegati al mondo delle DOP IGP) che potranno intervenire su cinque temi centrali per lo sviluppo del comparto. #QualivitaKickOff #QualivitaForum  La Location Siena - Santa Maria della Scala Il più grande spazio museale e culturale d’Italia, uno dei più grandi d’Europa. 370 mila metri cubi, 40 mila metri quadri. Luogo suggestivo, con una ...
  • 4 February 2019

    Convegno “La Toscana delle qualità” a Siena il 4 febbraio 2019

    Il giorno 4 Febbraio 2019 si svolgerà a Siena, un evento pubblico, dedicato alla cultura della qualità in Toscana, organizzato dalla Fondazione Qualivita, in collaborazione con la Regione Toscana e il Comune di Siena. Tutte le produzioni agroalimentari e vitivinicole toscane DOP e IGP saranno protagoniste della giornata per testimoniare il loro forte legame con alcune delle grandi tematiche di sviluppo del territorio: ambiente, cultura, turismo, cucina, benessere e innovazione. L'iniziativa che avrà inizio alle ore 16.00 si terrà nel prestigioso complesso museale Santa Maria della Scala di Siena in Piazza Duomo e sarà aperta al pubblico iscritto tramite il modulo sottostante fino ad esaurimento dei posti. ISCRIVITI ALL'EVENTO [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]
  • 30 January 2019

    TG1-VideoChat con Qualivita sulle DOP IGP

    Mercoledì 30 gennaio dalle ore 14.15 alle 15.00, Mauro Rosati – Direttore Generale di Fondazione Qualivita – sarà a Rai Uno, ospite della VideoChat del  TG 1, condotta da Anna Scafuri. Durante la puntata, interamente  dedicata ai prodotti DOP IGP italiani, Rosati  risponderà in diretta alle domande degli utenti e tratterà alcuni dei più attuali temi del settore dell'agroalimentare e vitivinicolo di qualità. Dai valori e trend della #DopEconomy emersi dal Rapporto socio economico Ismea-Qualivita, ai nuovi temi dei Big Data digitali e della BlockChain passando per gli accordi internazionali e la lotta alla contraffazione dei prodotti italiani. Un Focus specifico sarà dedicato ai grandi temi di discussione sullo sviluppo del settore delle Indicazioni geografiche oggetto dell'iniziativa #KickOffQualivita che si terrà a Siena il 5 fabbraio 2019. Le persone interessate possono seguire la diretta web e inviare domande. Le domande si possono inserire fin da ...
  • 29 January 2019

    Presentazione a Bolzano con McDonald’s, Qualivita e Consorzio Speck Alto Adige IGP

    McDonald's, Qualivita e Consorzio Speck Alto Adige IGP organizzano il giorno 29 gennaio 2019 alle ore 11 la Conferenza stampa presso il Ristorante di Piazza Parrocchia 4 a Bolzano per la presentazione del nuovo menu My Selection 2019  creato da Jo Bastianch con in prodotti DOP IGP italiani. Fra i panini scelti dallo chef americano anche Cicken che ha fra gli ingredienti  lo Speck Alto Adige IGP. Alla presentazione prenderanno parte Andrea Moser Presidente del Consorzio, Matthias Messner  direttore del Consorzio, Mauro Rosati direttore della Fondazione Qualivita e Mario Federico amministratore delgato di McDonald's Italia.
  • 28 January 2019

    Presentazione del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019

    La Fondazione Qualivita sarà presente alla conferenza il giorno 28 gennaio alle ore 11.00 a Milano presso la sede del Touring Club Italiano, in Corso Italia per la presentazione alla stampa del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019. Il Rapporto sul turismo enogastronomico italiano è uno  studio che traccia un quadro sul settore e delinea le tendenze di un segmento in forte crescita in tutto il mondo realizzato sotto l’egida dell’Università degli studi di Bergamo e della World Food Travel Association, con il patrocinio di Touring Club, Ismea, Fondazione Qualivita, Federculture, Enit e Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e turismo. Per saperne di più : www.robertagaribaldi.it  
  • 23 January 2019

    Conferenza Stampa per la presentazioni eventi 4 e 5 Febbraio a Siena

    Il Comune di Siena e La Fondazione Qualivita organizzano mercoledì 23 gennaio, alle ore 12 nella Sala delle Lupe del Palazzo Comunale di Siena, la conferenza stampa di presentazione del programma delle due giornate di appuntamenti al Santa Maria della Scala, che il 4 e il 5 febbraio renderanno Siena Capitale della qualità, riproponendo il prestigioso complesso museale senese come centro di appuntamenti di eccellenza: • 4 febbraio 2019 “La Toscana delle qualità”, un appuntamento dedicato alla cultura della qualità attraverso le eccellenze agroalimentari e vitivinicole del territorio • 5 febbraio Geographical Indications Kick-Off Meeting un importante momento di confronto internazionale per definire una nuova proposta strategica a supporto dello sviluppo del settore Alla conferenza interverranno: Luigi De Mossi sindaco del Comune di Siena Mauro Rosati direttore generale Fondazione Qualivita Angelo Riccaboni presidente Fondazione Prima - Partnership on ...
  • 22 January 2019

    Qualivita, CSQA e IPZS presentano al SIGEP il “passaporto digitale” del Cioccolato di Modica IGP

    Si terrà a Rimini il 22 gennaio 2019  dalle ore 14.00 alle ore 16.00 la conferenza di presentazione del primo prodotto ad Indicazione Geografica con il "Passaporto Digitale" realizzato da Fondazione Qualivita, CSQA Certificazioni, IPZS in collaborazione con il Consorzio dello Cioccolato di Modica IGP.  Interverranno all'iniziativa Cesare Mazzetti e Mauro Rosati della Fondazione Qualivita, Luca Valdetara di CSQA, Stefano Imperatori dell'Istituto Poligrafico dello Stato. Dopo la presentazione i Maestri Cioccolatieri Andrea Iurato CTCM e Concetto Cicero CIEFFE prepareranno il Cioccolato di Modica in diretta durante il Convegno e successivamente, coadiuvati dagli allievi dell'Alberghiero di Modica, cureranno la degustazione. Convegno a cura di Consorzio del Tutela Cioccolato di Modica, in collaborazione con SIGEP, Fondazione Qualivita, IPZS, CSQA Certificazioni.
  • 18 January 2019

    Frascati DOP : vendemmia 2018 Quantità contenuta a fronte di un aumento di qualità e consumi

    “L’annata del Frascati DOP 2018 è stata particolarmente impegnativa per la produzione delle uve atte a diventare Frascati Doc, Frascati Superiore Docg e Cannellino di Frascati Docg. Ma le consolidate capacità dei produttori e dei tecnici del territorio a gestire le altalenanti condizioni climatiche e le loro ripercussioni sulla vendemmia, hanno contribuito ad una raccolta di uve di qualità buona e in molti casi ottima, anche se in quantità sensibilmente inferiori rispetto alla nostra produzione media”. Questa la comunicazione ufficiale del presidente del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati, Paolo Stramacci, impegnato a smentire voci su un raccolto molto abbondante, diffuse in modo nebuloso e forse strumentale a fini di speculazioni commerciali. “Diffondere numeri gonfiati sulla vendemmia 2018 non fa bene ai produttori e al territorio” continua Stramacci “e compito del Consorzio è quello di tutelarli. I dati sulla quantità di prodotto disponibile nelle ...
  • 18 January 2019

    Consortium Aceto Balsamico di Modena PGI, DG De Simone: «Urgent quality leap to tell our excellence»

    Strumenti sempre più adeguati alle esigenze del mercato e degli operatori per promuovere e valorizzare eccellenze del territorio italiano, come l’Aceto Balsamico di Modena IGP, rinomato in tutto il mondo per le sue peculiarità ma anche molto imitato. E proprio per evitare questi spiacevoli “inconvenienti” che il Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena è da anni impegnato in battaglie, anche legali, a cui si affiancano attività di comunicazione e promozionali in Italia e all’estero per raccontare un prodotto che racchiude in sé la storia e le tradizioni di un’intera terra. Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena sarà presente a Siena il 5 febbraio per il Kickoff di Qualivita in cui si farà il punto sulle indicazioni geografiche e sulle opportunità di crescita del sistema delle denominazioni.  Ad agricultura.it il direttore generale Federico Desimoni Quale è il bilancio per l’anno del 2018? «Il 2018 è iniziato all’insegna di una grande ...
  • 18 January 2019

    Greedy slalom among the best Alpine PDO Fontina

    PDO  Fontina  is born in the small mountain towns of the Valle d'Aosta. In these years the producers have worked on the continuous improvement of the product also with the collaboration of the public supervisory bodies and the CSQA Certification Body. It's freezing outside. The blanket of snow that surrounds Mont Blanc is the sidereal antithesis of the still warm, steaming, liquefied fondue, a symbol of the Val d'Aosta that we enjoy in the shelter of winter: a delicacy based on PDO Fontina, cheese between the oldest in Italy and the protagonist of good local cuisine. The perfect refreshment in the perfect month after a day of skiing on the summit overlooking Courmayeur, the capital of winter tourism. SCARICA L'ARTICOLO
  • 17 January 2019

    Vernaccia di San Gimignano DOP, Campatelli: «Consumatori sempre più consapevoli, come IG bisogna dare di più

    Consumatori sempre più attenti a ciò che bevono con un occhio di riguardo per l’ambiente. Archiviato un 2018 un po’ sottotono a causa di siccità e gelate tardive, il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano è pronto a nuove sfide, tra il consolidamento della presenza nei mercati del centro Europa e la promozione e la valorizzazione del “Vernaccia di San Gimignano Wine Experience La Rocca”, la struttura inaugurata nel centro storico della città delle torri. Quale è il bilancio del Consorzio dell’annata 2018? «Il 2018 è stato un anno relativamente difficile a causa dell’andamento dell’annata 2017 che ha avuto una produzione ridotta del 26% in quantità a causa della gelata tardiva e delle siccità. Nel 2018 il numero di bottiglie è pertanto diminuito da 5.300.000 prodotte in media negli ultimi cinque anni a 4.600.000 nel 2018. Questa situazione era ampiamente attesa ma ovviamente tutto è stato più complicato». Cosa vi attende nel 2019? «Negli ...
  • 17 January 2019

    Parmigiano Reggiano “On Air” nei Paesi del Golfo

    Il Consorzio del Parmigiano Reggiano lancia una campagna pubblicitaria su larga scala in Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Kuwait. L’iniziativa si inquadra in un piano di investimento pluriennale che punta a sviluppare le potenzialità di mercato nell’area del Golfo. La campagna, sviluppata da Hirux International (leader nei mercati del Medio Oriente nel settore distribuzione e comunicazione), è basata su uno spot televisivo da diffondere sulle principali emittenti satellitari dei Paesi target. La direzione dello spot, articolato nei format 3, 5, 6, 15 e 30 secondi, è stata affidata al libanese Salim El Turk con il supporto di Pomedia Agency. La strategia del Consorzio punta a educare i consumatori arabi alle specificità del Parmigiano Reggiano, un formaggio che si distingue per la selezione degli ingredienti migliori e 100% naturali e il rispetto della stessa ricetta da mille anni. Una ricerca Hirux/Nielsen commissionata ad hoc ha evidenziato come i consumatori ...
  • 17 January 2019

    Patrimonio dell’umanità: il Soave DOP fa scuola

    Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità. 25 studenti da 18 paesi verranno a Soave a vedere uno dei siti agricoli meglio conservati e imparare la sua salvaguardia. L’alta formazione alla base della conoscenza dei territori agricoli e della loro preservazione; questo l’intento del primo Master dedicato ai patrimoni agricoli di rilevanza mondiale GIAHS che si terrà a Firenze dal 15 gennaio, supportato dalla FAO, Regione Toscana, Convention on Biological Diversity, World Bank, Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e Università di Firenze. Un percorso importante quello dei 25 studenti provenienti da 4 continenti che acquisiranno attraverso il master gli strumenti per creare modelli di sviluppo agricolo sostenibile dei territori rurali che, secondo il programma FAO, devono diventare un esempio di come l’ambiente agricolo si possa integrare con la vita delle comunità assicura...
  • 17 January 2019

    Brexit: “Minimizzare impatto drammatico di un no-deal per agroalimentare”

    Il Parlamento europeo non è disposto ad aprire un secondo negoziato nella procedura di divorzio tra l’Ue e il Governo britannico ( Brexit ), se non alla condizione di migliorare l’attuale accordo a favore dei cittadini, degli agricoltori e dell’intera filiera agroalimentare europea. Siamo consapevoli che entriamo in un periodo di grande incertezza e stiamo già riflettendo come ‘parare’ l’impatto rovinoso di un ‘no-deal’. Personalmente, ritengo che sia necessario trovare nel bilancio Ue post-2020 i fondi necessari per tener sotto controllo tutte le possibili perturbazioni di mercato e continuare a garantire il reddito degli agricoltori Ue. Sostegni che l’attuale proposta di bilancio agricolo non permetterebbe. Ricordo che l’accordo tra Bruxelles e Londra, respinto ieri dal Parlamento britannico, permetteva di conservare lo status quo negli scambi agroalimentari tra le due sponde della Manica, salvaguardando il riconoscimento di tutte le nostre indicazioni ...
  • 17 January 2019

    Olio Bologna vuole il marchio IGP

    Si infittisce la schiera di olivicoltori che chiede la certificazione per la produzione Olio Bologna IGP. «II suo sapore? Intenso, particolarmente fruttato, leggermente piccante e dal retrogusto amarognolo. Ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e va benissimo anche a crudo. Io ad esempio lo uso per condire le bruschette, l'insalata e la pasta».Vincenzo Ranuzzi de' Bianchi non ha dubbi: l'olio d'oliva biologico prodotto nell'azienda agricola Ca' Scarani, gestita insieme al figlio Michelangelo in via dell'Osservanza, «è buono e fa bene». Ma soprattutto vuole essere i 1 simbolo di una tipicità produttiva che chiede, insieme ad altri sette olivicoltori, il marchio Igp. Ma davvero da queste parti si produce olio d'oliva con caratteristiche specifiche ? «Lo so, in tanti non ne sono a conoscenza, ma qui a Bologna la coltivazione di uliveti ha un'antica tradizione - assicura Vincenzo, discendente di quel conte Annibale Ranuzzi ritenuto fra i più importanti agronomi ...
  • 17 January 2019

    Al via “School of Cheese” il contest creativo che porta in classe quattro DOP e forma i consumatori di domani.

    Al via “School of Cheese” il contest creativo per alunni delle scuole primarie, che porta in classe quattro DOP e forma i consumatori di domani. È dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni, il concorso ideato dai Consorzi per la tutela dei formaggi DOP Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio. Giocando impareranno a riconoscere le denominazioni di origine, apprezzare i prodotti DOP e trasformare quanto appreso in un elaborato artistico. Scuola di formaggi, “School of cheese”. È il nome del concorso ideato dai consorzi per la tutela dei formaggi DOP Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio, rivolto agli alunni delle classi terza, quarta e quinta elementare di sette regioni italiane: Campania, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto-Adige e Sardegna. Attraverso queste eccellenze del territorio, tutti prodotti DOP, ovvero a Denominazione di Origine Protetta, i bambini, con l’aiuto degli insegnanti, saranno coinvolti in un contest che, dopo aver dato ...